Collaboratori dell’UDSC

In servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno per la sicurezza della Svizzera.

«Ciò che mi piace di più del mio lavoro è che quando entro in servizio non so mai cosa mi aspetta. Ogni giorno è diverso. I miei compiti sono molteplici e molto vari. Mi piace lavorare in gruppo e avere a che fare con persone di culture diverse. Quando rientro a casa dopo il lavoro so di aver dato il mio contributo alla sicurezza del Paese.» Chiunque chieda ai collaboratori dell’UDSC informazioni sul loro lavoro ottiene sempre una risposta simile.

Nel 2021, circa 4 700 donne e uomini sono stati operativi in vari ruoli di supporto (4 442 convertiti in posti a tempo pieno).

La prima formazione per il nuovo profilo professionale quale «specialista dogana e sicurezza dei confini» è iniziata ad agosto 2021. Dopo due anni di teoria e molta formazione pratica, i collaboratori saranno in grado di effettuare autonomamente controlli completi a 360° su merci, persone e mezzi di trasporto.

AAB_7155_web
Una collaboratrice controlla il carico di un autocarro mediante scanner mobile. Nel 2021 la quota di donne presso l’UDSC era del 25,4 per cento.
Media dei posti a tempo pieno (numero effettivo)
  2019 2020 2021
Totale 4 481 4 519 4 442
Nel 2021 la quota complessiva di donne presso l’UDSC era del 25,4 per cento.
Quote linguistiche nella totalità (in %)
  2019 2020 2021
Tedesco 59,30 59,19 58,99
Francese 26,00 26,04 26,04
Italiano 14,00 14,11 14,33
Romancio 0,70 0,66 0,64
https://www.bazg.admin.ch/content/bazg/it/home/l-udsc/figures/mitarbeitende-bazg.html