Numero IDI/EORI

A ogni impresa attiva in Svizzera è assegnato un numero d'identificazione delle imprese (IDI) univoco. Per la dichiarazione elettronica delle merci nei sistemi doganali svizzeri (e-dec web o e-dec Esportazione) è necessario il numero IDI. Sul sito web dell'Ufficio federale di statistica sono a disposizione informazioni su come ottenere un numero IDI.

Utilizzo del numero EORI

Se il Paese di destinazione della merce si trova all'interno dell'UE, nei sistemi e sui documenti delle autorità UE va indicato il numero EORI (Economic Operators Registration and Identification) del destinatario. Vi invitiamo pertanto a informarvi presso le rispettive autorità.

Definizione del numero EORI

Con EORI, l'UE ha istituito una banca dati centrale contenente tutti gli operatori doganali. Grazie a questa banca dati, l’UE è in grado di identificare elettronicamente le parti coinvolte in tutte le procedure doganali. Il numero EORI è molto importante soprattutto nell’ambito del sistema di controllo delle esportazioni (ECS) e delle importazioni (ICS) nonché in quello delle dichiarazioni sommarie di entrata e di uscita. La banca dati non si limita a spedizionieri (dichiaranti compresi), trasportatori e simili, ma comprende anche importatori, destinatari ed esportatori.

https://www.bazg.admin.ch/content/bazg/it/home/informazioni-per-ditte/dichiarazione-delle-merci/numero-eori.html